Associazione Sconfinando

Nazione: Albania

Contatto

Nome:
Leda
Cognome:
Kola
Ruolo:
presidente, mediatore culturale, accreditata per questura
Cell:
3887914135

Sede

Indirizzo legale:
ufficiale in Via San Bernardino 38
Cap:
24125
Comune:
Bergamo
Indirizzo operativo:
ma in realtà si appoggiano c/o Coldiretti Bergamo, via Borgo Palazzo 169/a

Altre informazioni

Veste giuridica:
organizzazione no-profit. Associazione registrata
Data nascita associazione:
attivi dal 2011, ma registrata come associazione dal 2016
Numero di soci:
circa 2000
Territorio di riferimento:
tutta la bergamasca
Scopo principale dell'associazione:
Favorire l'integrazione effettiva dei cittadini albanesi e, all'occorrenza, di altri cittadini extracomunitari nella società italiana, sia dal punto di vista sociale, sia dal punto di vista culturale e lavorativo, nel pieno rispetto dei loro bisogni, dei loro diritti, delle loro identità culturali e della cultura italiana. Offrire ai cittadini albanesi e ad altri cittadini non autoctoni un centro di aiuto tramite il servizio di formazione e di consulenze.
Attività e iniziative:
aiuto alle donne maltrattate, sportello donna, aiuto per accompagnamento di minori, aiuto per persone in carcere, aiuto per rapporti con questura
Rapporti con altre associazioni:
l’associazione è aperta a tutti, non solo albanesi. Rapporti attivi con l’associazione Carcere e territorio (via Alberico da Rosciate 25).
Note:
la presenza albanese è in grandissima maggioranza di donne, tutte sposate e con figli, integrate nel tessuto sociale.